Calendario Liturgico Regionale Siciliano

 

Ciclo Festivo C - Ciclo Feriale Dispari

Colore :Bianco

  • MARIA MADRE DELLA CHIESA
  • Memoria Obbligatoria
  • Dal Proprio Regionale
  • Messa propria, pref. proprio (Messale Regionale Pag. 42)
  • Letture : LEZ.REG.(pag.38)
    - At 1,9-14: Tutti erano concordi nella preghiera, con Maria, la madre di Gesù.
    - Salmo 86: di te si dicono cose stupende, città di Dio.
    - Vangelo Gv 19,25-27: Il discepolo prende in casa la Madre di Gesù.
  • Oggi si ricordi la pia pratica della supplica alla Madonna del Rosario di Pompei
  •  

    Prima Lettura

    At 1, 9-14

    Tutti erano concordi nella preghiera, con Maria, la madre di Gesù.


    Dagli Atti degli Apostoli
    Detto questo, fu elevato in alto sotto i loro occhi e una nube lo sottrasse al loro sguardo. E poiché essi stavano fissando il cielo mentre egli se n'andava, ecco due uomini in bianche vesti si presentarono a loro e dissero: «Uomini di Galilea, perché state a guardare il cielo? Questo Gesù, che è stato di tra voi assunto fino al cielo, tornerà un giorno allo stesso modo in cui l'avete visto andare in cielo».
    Allora ritornarono a Gerusalemme dal monte detto degli Ulivi, che è vicino a Gerusalemme quanto il cammino permesso in un sabato. Entrati in città salirono al piano superiore dove abitavano. C'erano Pietro e Giovanni, Giacomo e Andrea, Filippo e Tommaso, Bartolomeo e Matteo, Giacomo di Alfeo e Simone lo Zelòta e Giuda di Giacomo. Tutti questi erano assidui e concordi nella preghiera, insieme con alcune donne e con Maria, la madre di Gesù e con i fratelli di lui.

    Parola di Dio

    Salmo Responsoriale

    Salmo 86

    di te si dicono cose stupende, città di Dio.

    R

    Il Signore ama le porte di Sion
    più di tutte le dimore di Giacobbe.
    Di te si dicono cose stupende,
    città di Dio.Da inserire

    R

    Palestina, Tiro ed Etiopia:
    tutti là sono nati.
    Si dirà di Sion: «L'uno e l'altro è nato in essa
    e l'Altissimo la tiene salda».

    R

    Il Signore scriverà nel libro dei popoli:
    «Là costui è nato».
    E danzando canteranno:
    «Sono in te tutte le mie sorgenti».

    R


    Canto al Vangelo


    Alleluia, alleluia

    Gesù vedendo la madre, dice: «Donna, ecco il tuo figlio».

    Alleluia

    Vangelo

    Gv 19,25-27

    Il discepolo prende in casa la Madre di Gesù.


    + Dal vangelo secondo Giovanni

    In quell'ora, stavano presso la croce di Gesù sua madre, la sorella di sua madre, Maria madre di Clèofa e Maria di Màgdala.
    Gesù allora, vedendo la madre e lì accanto a lei il discepolo che egli amava, disse alla madre: «Donna, ecco il tuo figlio!». Poi disse al discepolo: «Ecco la tua madre!». E da quel momento il discepolo la prese nella sua casa.

    Parola del Signore.

Luglio 2019
LMMGVSD
01020304050607
08091011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Agosto 2019
LMMGVSD
01020304
05060708091011
12131415161718
19202122232425
262728293031