Calendario Liturgico Regionale Siciliano

 

Ciclo Festivo C - Ciclo Feriale Dispari

Colore :Verde

  • Giovedì della XXIII settimana del Tempo Ordinario
  • Ferie del tempo ordinario
  • Opp. SS. Nome di Maria - Mem.fac.(bianco)
  • Messa a scelta
  • Letture : Col 3,12-17: Rivestitevi della carità.
    Salmo 150: Ogni vivente dia lode al Signore.
    Vangelo Lc 6,27-38: Siate misericordiosi, come il Padre vostro è misericordioso.
    Oppure Nella Messa del SS. Nome di Maria:
    Gal 4,4-7: Dio mandò il suo Figlio, nato da donna.
    Salmo Lc 1,46-55: Il Signore si è ricordato della sua misericordia.
    Vangelo Lc 1,39-47 L anima mia magnifica il Signore
  •  
    Prima lettura
    Col 3,12-17
    Rivestitevi della carità.

    Dalla lettera di san Paolo apostolo ai Colossési

    Fratelli, scelti da Dio, santi e amati, rivestitevi di sentimenti di tenerezza, di bontà, di umiltà, di mansuetudine, di magnanimità, sopportandovi a vicenda e perdonandovi gli uni gli altri, se qualcuno avesse di che lamentarsi nei riguardi di un altro. Come il Signore vi ha perdonato, così fate anche voi.
    Ma sopra tutte queste cose rivestitevi della carità, che le unisce in modo perfetto. E la pace di Cristo regni nei vostri cuori, perché ad essa siete stati chiamati in un solo corpo. E rendete grazie!
    La parola di Cristo abiti tra voi nella sua ricchezza. Con ogni sapienza istruitevi e ammonitevi a vicenda con salmi, inni e canti ispirati, con gratitudine, cantando a Dio nei vostri cuori. E qualunque cosa facciate, in parole e in opere, tutto avvenga nel nome del Signore Gesù, rendendo grazie per mezzo di lui a Dio Padre.

    Parola di Dio

    Salmo responsoriale
    Salmo 150
    Ogni vivente dia lode al Signore.

    Lodate Dio nel suo santuario,
    lodatelo nel suo maestoso firmamento.
    Lodatelo per le sue imprese,
    lodatelo per la sua immensa grandezza.

    Lodatelo con il suono del corno,
    lodatelo con l’arpa e la cetra.
    Lodatelo con tamburelli e danze,
    lodatelo sulle corde e con i flauti.

    Lodatelo con cimbali sonori,
    lodatelo con cimbali squillanti.
    Ogni vivente dia lode al Signore.



    Canto al Vangelo (1Gv 4,12)

    Alleluia, alleluia.
    Se ci amiamo gli uni gli altri, Dio rimane in noi e l’amore di lui è perfetto in noi.
    Alleluia.

    Vangelo
    Lc 6,27-38
    Siate misericordiosi, come il Padre vostro è misericordioso.

    + Dal Vangelo secondo Luca

    In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:
    «A voi che ascoltate, io dico: amate i vostri nemici, fate del bene a quelli che vi odiano, benedite coloro che vi maledicono, pregate per coloro che vi trattano male. A chi ti percuote sulla guancia, offri anche l’altra; a chi ti strappa il mantello, non rifiutare neanche la tunica. Da’ a chiunque ti chiede, e a chi prende le cose tue, non chiederle indietro.
    E come volete che gli uomini facciano a voi, così anche voi fate a loro. Se amate quelli che vi amano, quale gratitudine vi è dovuta? Anche i peccatori amano quelli che li amano. E se fate del bene a coloro che fanno del bene a voi, quale gratitudine vi è dovuta? Anche i peccatori fanno lo stesso. E se prestate a coloro da cui sperate ricevere, quale gratitudine vi è dovuta? Anche i peccatori concedono prestiti ai peccatori per riceverne altrettanto. Amate invece i vostri nemici, fate del bene e prestate senza sperarne nulla, e la vostra ricompensa sarà grande e sarete figli dell’Altissimo, perché egli è benevolo verso gli ingrati e i malvagi.
    Siate misericordiosi, come il Padre vostro è misericordioso.
    Non giudicate e non sarete giudicati; non condannate e non sarete condannati; perdonate e sarete perdonati. Date e vi sarà dato: una misura buona, pigiata, colma e traboccante vi sarà versata nel grembo, perché con la misura con la quale misurate, sarà misurato a voi in cambio».

    Parola del Signore


    Oppure nella Messa del SS Nome di Maria


    Colore Liturgico: Bianco (LEZ.SANTI)


    Prima Lettura

    Gal 4,4-7

    Dio mandò il suo Figlio, nato da donna.


    Dalla Lettera di San Paolo Apostolo ai Galati

    Fratelli, quando venne la pienezza del tempo, Dio mandò il suo Figlio, nato da donna, nato sotto la Legge, per riscattare quelli che erano sotto la Legge, perché ricevessimo l'adozione a figli. E che voi siete figli lo prova il fatto che Dio mandò nei nostri cuori lo Spirito del suo Figlio, il quale grida: «Abbà! Padre!». Quindi non sei più schiavo, ma figlio e, se figlio, sei anche erede per grazia di Dio

    Parola di Dio


    Salmo responsoriale

    Lc 1,46-55

    Il Signore si è ricordato della sua misericordia.

    R

    L’anima mia magnifica il Signore
    e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,
    perché ha guardato l’umiltà della sua serva.
    D’ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata.

    R

    Grandi cose ha fatto per me l’Onnipotente
    e Santo è il suo nome.
    Di generazione in generazione la sua misericordia
    per quelli che lo temono.

    R

    Ha rovesciato i potenti dai troni,
    ha innalzato gli umili;
    ha ricolmato di beni gli affamati,
    ha rimandato i ricchi a mani vuote.

    R

    Ha soccorso Israele, suo servo,
    ricordandosi della sua misericordia,
    come aveva detto ai nostri padri,
    per Abramo e la sua discendenza, per sempre.

    R


    Canto al Vangelo (Lc 6,23)


    Alleluia, alleluia.

    La Vergine Madre di Dio racchiude nel suo grembo colui che il mondo intero non può contenere.

    Alleluia.


    Vangelo

    Lc 1,39-47

    L'anima mia magnifica il Signore


    + Dal Vangelo secondo Luca

    In quei giorni Maria si mise in viaggio verso la montagna e raggiunse in fretta una città di Giuda. Entrata nella casa di Zaccaria, salutò Elisabetta. Appena Elisabetta ebbe udito il saluto di Maria, il bambino le sussultò nel grembo. Elisabetta fu piena di Spirito Santo ed esclamò a gran voce: «Benedetta tu fra le donne e benedetto il frutto del tuo grembo! A che debbo che la madre del mio Signore venga a me? Ecco, appena la voce del tuo saluto è giunta ai miei orecchi, il bambino ha esultato di gioia nel mio grembo. E beata colei che ha creduto nell'adempimento delle parole del Signore».
    Allora Maria disse:
    «L'anima mia magnifica il Signore e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore.

    Parola del Signore






Settembre 2019
LMMGVSD
01
02030405060708
09101112131415
16171819202122
23242526272829
30
Ottobre 2019
LMMGVSD
010203040506
07080910111213
14151617181920
21222324252627
28293031