Calendario Liturgico Regionale Siciliano

 

Ciclo Festivo C - Ciclo Feriale Dispari

Colore :Bianco

  • S. Maria Odigitria
  • Festa
  • (dal Proprio Regionale)(Martedì Dopo Pentecoste)
  • Messa propria (pag.40), Gloria, pref. proprio.
  • Letture : LEZ.REG.(pag.41)
    Is 43, 16-20: Dio aprirà anche nel deserto una strada
    Salmo Lc 1,68-79: Dirigi i nostri passi sulla via della pace.
    Vangelo Lc 1,46-56: La misericordia del Signore si stende su quelli che lo temono
  •  

    Prima Lettura

    Is 43, 16-20

    Dio aprirà anche nel deserto una strada


    Dal libro del profeta Isaia
    Così dice il Signore che offrì una strada nel mare
    e un sentiero in mezzo ad acque possenti
    che fece uscire carri e cavalli,
    esercito ed eroi insieme;
    essi giacciono morti: mai più si rialzeranno;
    si spensero come un lucignolo, sono estinti.
    Non ricordate più le cose passate,
    non pensate più alle cose antiche!
    Ecco, faccio una cosa nuova:
    proprio ora germoglia, non ve ne accorgete?
    Aprirò anche nel deserto una strada,
    immetterò fiumi nella steppa.
    Mi glorificheranno le bestie selvatiche,
    sciacalli e struzzi,
    perché avrò fornito acqua al deserto,
    fiumi alla steppa,
    per dissetare il mio popolo, il mio eletto.

    Parola di Dio

    Salmo Responsoriale

    Lc 1,68-79

    Dirigi i nostri passi sulla via della pace.

    R

    Benedetto il Signore Dio d'Israele,
    perché ha visitato e redento il suo popolo,
    e ha suscitato per noi una salvezza potente
    nella casa di Davide, suo servo,
    come aveva promesso
    per bocca dei suoi santi profeti d'un tempo.

    R

    salvezza dai nostri nemici,
    e dalle mani di quanti ci odiano.
    Così egli ha concesso misericordia ai nostri padri
    e si è ricordato della sua santa alleanza.

    R

    Giuramento fatto ad Abramo, nostro padre,
    di concederci, liberati dalle mani dei nemici,
    di servirlo senza timore, in santità e giustizia
    al suo cospetto, per tutti i nostri giorni.

    R

    E tu, bambino, sarai chiamato profeta dell'Altissimo
    perché andrai innanzi al Signore a preparargli le strade,
    per dare al suo popolo la conoscenza della salvezza
    nella remissione dei suoi peccati.

    R

    Grazie alla bontà misericordiosa del nostro Dio,
    per cui verrà a visitarci dall'alto un sole che sorge
    per rischiarare quelli che stanno nelle tenebre
    e nell'ombra della morte
    e dirigere i nostri passi sulla via della pace.

    R


    Canto al Vangelo (Lc 1, 54)


    Alleluia alleluia

    Ha soccorso Israele suo servo, ricordandosi della sua misericordia.

    Alleluia

    Vangelo

    Lc 1,46-56

    La misericordia del Signore si stende su quelli che lo temono


    +Dal vangelo secondo Luca

    In quel tempo Maria disse:
    «L'anima mia magnifica il Signore
    e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,
    perché ha guardato l'umiltà della sua serva.
    D'ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata.
    Grandi cose ha fatto in me l'Onnipotente
    e Santo è il suo nome:
    di generazione in generazione la sua misericordia
    si stende su quelli che lo temono.
    Ha spiegato la potenza del suo braccio,
    ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore;
    ha rovesciato i potenti dai troni,
    ha innalzato gli umili;
    ha ricolmato di beni gli affamati,
    ha rimandato a mani vuote i ricchi.
    Ha soccorso Israele, suo servo,
    ricordandosi della sua misericordia,
    come aveva promesso ai nostri padri,
    ad Abramo e alla sua discendenza,
    per sempre».
    Maria rimase (con Elisabetta) circa tre mesi, poi tornò a casa sua.

    Parola del Signore

Giugno 2019
LMMGVSD
0102
03040506070809
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Luglio 2019
LMMGVSD
01020304050607
08091011121314
15161718192021
22232425262728
293031